Casa Lannister

Risultati immagini per lannister

 

I Lannister sono i Protettori dell'Ovest, dominano i ricchi giacimenti auriferi di Lannisport (anche se in realtà l'ultimo giacimento si era esaurito tre anni prima degli avvenimenti della storia). La loro residenza è la roccaforte di Castel Granito.

Il loro stemma è un leone dorato in campo cremisi, il loro motto ufficiale è "Udite il mio ruggito!", ma gli altri nobili e il popolo li riconoscono anche per "Un Lannister paga sempre i propri debiti".

Alti e attraenti, i Lannister hanno il sangue degli invasori Andali e conquistarono un vasto regno, tra le valli e le colline dell'Occidente. Attraverso la discendenza in linea femminile, si dichiarano discendenti di Lann l'Astuto, il leggendario maestro d'inganni dell'Età degli Eroi.

L'oro delle miniere di Castel Granito e della Zanna Dorata li ha resi la più ricca fra tutte le grandi case dei Sette Regni. Durante le Guerre di Conquista, re Loren di Castel Granito si alleò con re Mern dell'Altopiano nel tentativo di opporsi alla conquista dei Targaryen, schierando un vasto esercito composto da più di cinquantamila uomini. Sfruttando un netto vantaggio numerico, riuscirono a mettere in rotta l'armata di Aegon, e sembrò che l'avanzata del Conquistatore dovesse terminare sui campi dell'Altopiano, ma si trattò solo di un momento di stallo: Aegon e le sue due sorelle scesero in campo a cavallo dei loro draghi: Balerion, Vhagar e Meraxes. La battaglia che poi venne definita Campo di Fuoco fu l'unica che vide i tre draghi combattere tutti assieme, e la loro furia lasciò quattromila uomini bruciati vivi sul campo, incluso re Mern dell'Altopiano. Loren Lannister riuscì a salvarsi e giurò fedeltà alla Casa Targaryen. Perciò ai Lannister fu concesso di continuare ad essere i Protettori dell'Ovest.

Prima della ribellione di Robert Baratheon, lord Tywin Lannister ricopriva la carica di Primo Cavaliere del Re, e suo figlio Jaime era il più giovane cavaliere mai entrato nella Guardia Reale. I Lannister furono una delle ultime fazioni a scendere in campo, schierandosi dalla parte di Robert, solo una volta che furono sicuri dell'avvenuta caduta della casa Targaryen. Lord Tywin marciò su Approdo del Re e gli abitanti della città aprirono le porte all'esercito Lannister, ignari del fatto che quelli che accoglievano come salvatori, si sarebbero tramutati in carnefici. Dopo la morte di Aerys Targaryen per mano di Jaime, che da quel giorno venne disprezzatamente soprannominato lo Sterminatore di Re, Re Robert rinsaldò l'alleanza con i Lannister, prendendo in sposa la bellissima Cersei, figlia di lord Tywin e sorella gemella di Jaime.

Casa Lannister

La lunga estate Bard81 Bard81